Stai cercando una bilancia da cucina digitale ma non sai quale scegliere? In questa guida ti aiuterò a capire qual’è la bilancia elettronica che fa per te: scoprirai quali sono le differenze principali e soprattutto quali caratteristiche tenere in considerazione.

Sei pronta? Si comincia!

Perché preferire la bilancia da cucina digitale a quella meccanica

Quando io ero giovane la bilancia digitale non esisteva,  le uniche bilance esistenti erano quelle meccaniche, strumenti azionati da un complesso meccanismo in grado di determinare il peso senza l’uso di componenti elettrici.

Erano ingombranti, non erano per niente precise e se vogliamo anche un po’ scomode da usare visto che il piatto non era molto grosso e non sempre potevi sostituirlo con uno decente perché non predisposta a usare piatti che non fossero il suo.

Va detto, però, che lo stile vintage che caratterizza questo tipo di bilancia la rende comunque un utensile che può fare la sua bella figura anche nelle cucine moderne. Certamente non adatta per le cuoche più esigenti.

Per fortuna la scienza è andata avanti ed è nata le bilancia elettronica da cucina che è decisamente più funzionale e fa perdere meno tempo mentre si prepara da mangiare.

Duronic KS3000 Bilancia elettronica da cucina - Ciotola in Plastica Trasparente inclusa - Display digitale e funzione tara - Funzione Tara e portata 5 kg - Superficie Acciaio Inox ideale per preparare...
Approfitta dell'Offerta Soehnle Page Profi Bilancia Pesa Alimenti Digitale, Bilancia da Cucina max 15 kg con Ampio Spazio Pesatura, Bilancia Cucina Digitale con Funzione Hold
Approfitta dell'Offerta Nonsny Siena  Adattatore per Cuffie per iPhone Adattatore Jack Jack da 3,5 mm
Bestron Bilancia digitale con ciotola per pesare, Capacità 5 kg, Precisione a 1 g, Acciaio
Approfitta dell'Offerta Beurer 704.08 KS 19 Bilancia da Cucina, Multicolore, eléctrica, vetro
Approfitta dell'Offerta Smart Weigh Bilancia digitale multifunzione da cucina e per cibo con piattaforma in acciaio inossidabile, grande schermo LCD e sei modalità di pesatura, 5kg/11lb x 1g/0,1oz

I VANTAGGI della bilancia elettronica da cucina

»» Precisa: è indubbiamente la sua qualità principale, che le consente di pesare anche piccolissime quantità di cibo dell’ordine di pochi grammi. La maggior parte dei modelli di bilancia digitale da cucina possono pesare con differenze di 1 solo grammo e alcuni addirittura di 1 decimo di grammo.

»» Efficiente: il suo funzionamento semplice e immediato consente di pesare agevolmente anche diversi ingredienti in poco tempo.

»» Risparmia tempo con la Tara: la funzione tara ti consente di pesare i tuoi ingredienti escludendo (azzerando)Bilancia da cucina digitale il peso del contenitore o dell’ingrediente ed eventualmente di pesarne uno dietro l’altro senza dover prima svuotare ogni volta il piatto.

Esempio: metti il contenitore sulla bilancia elettronica da cucina e premi tara per azzerare il peso (se il modello dispone di un suo contenitore questo primo passaggio non dovrai farlo) poi inserisci il primo ingrediente fino a raggiungere il peso desiderato; senza rimuovere nulla, premi tara per azzerare il peso dell’ingrediente al suo interno; inserisci il secondo ingrediente fino al peso desiderato; premi di nuovo tara per sottrarre il peso del secondo ingrediente; prosegui così fin quando non hai inserito tutti gli ingredienti.

Quando stai preparando qualcosa come una torta, diventa molto sbrigativo introdurre tutti gli ingredienti uno dietro l’altro nello stesso contenitore.

»» Ingombro minimo: la bilancia digitale è decisamente più piccola di quella meccanica e i modelli senza piatto possono arrivare addirittura ad altezze di neanche 2 cm, con circa 20 – 25 cm di larghezza.

Quelle sottili, senza piatto, le puoi tranquillamente riporre in un cassetto, mentre le altre con o senza piatto stanno comunque in qualsiasi mobile senza occupare molto spazio.

»» Pulizia veloce: avendo un design molto semplice per tenerle pulite basta un’attimo.

»» Puoi usare un contenitore qualsiasi: il vantaggio di utilizzare una bilancia digitale da cucina sprovvista di piatto di serie è che puoi utilizzare praticamente qualsiasi contenitore per mettere i tuoi ingredienti, come una pentola, un insalatiera, un piatto da cucina, o il recipiente che vuoi tu.

Fai più in fretta e hai meno cose da lavare. 🙂

 

Bilancia digitale da cucina: quali caratteristiche considerare

Prima di scegliere il modello di bilancia elettronica giusto per te è bene considerare alcune caratteristiche molto importanti per non rischiare di acquistare qualcosa che poi non soddisfa le tue aspettative.

I modelli disponibili sono davvero molti ma cerchiamo di fare un po di chiarezza.

Con contenitore o senza?

Bilancia elettronica da cucinaIl primo elemento da considerare è proprio questo. Vuoi una bilancia con piatto incluso o senza piatto?

Ovviamente dipenda dal tuo modo di cucinare e da cosa devi preparare ma tieni presente questo: ci sono bilance con piatto di serie medio/piccoli e bilance con piatti più grossi.

Se intendi pesare i tuoi ingredienti per poi buttarli direttamente in pentola allora può andare bene un qualsiasi modello con piatto, se invece, vuoi pesare gli ingredienti e poi mescolarli all’interno del contenitore della bilancia da cucina digitale allora dovrai valutare modelli con una ciotola più grossa o non riuscirai a mescolarli agevolmente.

Tieni anche presente che, normalmente, in tutte le bilance dove è presente il piatto per pesare, è possibile rimuoverlo per usare comunque un contenitore a piacere, tuttavia una ciotola troppo grossa potrebbe coprire il monitor Bilancia digitale da cucinarendendo difficile la lettura delle pesate.

Il mio consiglio è: prendi un modello con piatto grande, ovvero con una portata di almeno 5 kg.

 

Personalmente preferisco le bilance sprovviste di piatto per pesare, in questo modo posso usare quello che preferisco in base a ciò che intendo cucinare. Ad esempio potrei anche pesare gli ingredienti direttamente in pentola accorciando così i tempi di preparazione.

 

La portata

Altro parametro molto importante da tenere in considerazione è quanto è in grado di pesare la bilancia elettronica da cucina che intendi acquistare.

Nell’esempio citato sopra della pentola, se questa pesa già di suo 2 Kg ecco che un modello che pesa al massimo 3 Kg risulta troppo piccolo, per cui ti consiglierei un modello che arriva a 5 Kg che per una normale famiglia è più che adeguato.

 

Quanto la vuoi precisa

Come ti ho già detto in precedenza la bilancia da cucina digitale è molto precisa e normalmente arriva a una precisione di 1 grammo ma, se hai la necessità di pesare ingredienti molto leggeri o in piccole quantità come una spezia, del lievito di birra, o magari è importante la precisione perché segui una dieta particolare, allora devi optare per modelli con precisione anche di 0,1 grammi.

 

Display

Il display deve essere ben visibile anche quando appoggi sulla bilancia elettronica una ciotola di grosse dimensioni o, in alternativa verifica che sia presente la funzione che ti permette di mantenere visibile la pesata per alcuni secondi dopo aver rimosso il contenitore.

 

Batteria

Tutti i modelli funzionano mediante l’uso di batterie che normalmente trovi già incluse col modello scelto.

Se dovessi avere problemi con quelle in dotazione, ovvero che si scaricano subito, prima di richiedere il reso del prodotto ti consiglio di provare con batterie nuove delle migliori marche. Normalmente funzionano con le classiche AA o AAA.

Purtroppo i produttori a volte fanno economia sulla qualità della batteria in dotazione.

 

Design e dimensioni

Qui ci ricolleghiamo al discorso con o senza piatto. La bilancia digitale da cucina può essere di tre tipi:

  1. Con piatto
  2. Senza piatto
  3. Senza piatto ultrasottili

Bilance elettroniche da cucina
Le bilance elettroniche con piatto sono generalmente le più ingombranti quindi considera bene lo spazio che hai a disposizione in cucina sia che tu la voglia lasciare fuori in bella vista o che invece preferisci riporla in un mobile. Più che altro consuma spazio in altezza.

I modelli senza piatto, invece, sono ovviamente meno ingombranti dei precedenti e diviene più facile riporli da qualche parte.

In fine la bilancia da cucina digitale ultra sottile è contraddistinta da un design minimal e dimensioni contenute che ne fanno, secondo me, una delle migliori bilance.

 

In verità esistono ancora altri due modelli di bilance digitali ma, un po’particolari e sono la bilancia da parete e la bilancia cucchiaio. Se vuoi saperne di più ti invito a leggere la nostra guida completa sulle bilance.

Bilancia da parete e cucchiaio

Prezzo

Di solito partono da € 10,00 fino ad arrivare a € 50,00

 

A questo punto di presento quelli che reputo i migliori modelli disponibili sul mercato.

 

Bilancia elettronica da cucina: i migliori modelli consigliati

Quello che segue è un elenco delle migliori bilance digitali oggi presenti sul mercato.

Smart weigh csb5kg

Smart Weigh CSB

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Smart weigh

Smart Weigh Inox

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Smart weigh bilancia digitale

Smart Weigh Professionale

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!


Amazon basics bilancia digitale da cucina

Amazon Basics

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Soehnle 67080

Soehnle 67080

Portata 15 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Soehnle Siena 658401

Soehnle Siena

Portata 3 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!


Beurer ks 25 bilancia da cucina

Beurer KS 25

Portata 3 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Beurer ks 19 fresh

Beurer KS 19 Fresh

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Beurer KS 19 Sequence

Beurer KS 19 Sequence

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!


Salter 1066

Salter

Portata 3 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Bestron dek4150

Bestron

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!


Duronic ks5000

Duronic KS5000

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!

Duronic KS3000

Duronic KS 3000

Portata 5 Kg

»Scopri l’offerta su Amazon!


A questo punto non ti resta che selezionare la bilancia da cucina digitale giusta per te e cominciare a cucinare fantastiche ricette.

Io, intanto, mi diletto a preparare una torta ai mirtilli. 😉

A presto.

 

Crudo, ma Buono.